Articoli

Se l'approssimazione diventa la regola

Qualche giorno fa abbiamo appreso dai giornali della nascita di una fantomatica “arena equestre” in un’area abbandonata, di proprietà comunale, sulle sponde della Dora Baltea. Diciamo subito che siamo favorevoli, tanto da averla proposta noi…

Andare oltre i partiti con chiarezza e coerenza

La politica italiana, come quelle europea e mondiale, sta vivendo un periodo di grandi trasformazioni delle quali si faticano a intravedere i possibili sbocchi futuri. Inevitabilmente questa incertezza e questa instabilità si ripercuotono anche a…

Un viaggio senza meta

Nelle ultime due settimane si sono svolti in città due convegni nei quali una serie di esperti, esterni alle dinamiche eporediesi, ha espresso idee, proposte, progetti, suggestioni in grado di rilanciare una città che da…

Polo culturale: processo condiviso o decisione già presa?

si sia voluta dare una parvenza di “partecipazione e di condivisione” a una decisione già presa, all’interno della maggioranza di governo, nel tentativo di dare gambe allo studio di fattibilità del 2011 commissionato dalla stessa…

L'indifferenza

Pensando a ritroso all’attività dell’attuale Amministrazione Comunale negli ultimi 4 anni e dovendo riassumerla in una sola parola ciò che a noi viene in mente di getto è: indifferenza. Questa caratteristica, che noi reputiamo peculiare…

Servizio Pubblico: più Stato o più mercato?

Pur in un mondo radicalmente cambiato è ancora forte una ripartizione ideologica della politica, di stampo ottocentesco, che si richiama, nella sostanza, a categorie di pensiero ormai superate dalla storia. In estrema sintesi possiamo affermare…

Muro contro muro

La politica dovrebbe essere, secondo il nostro modo di viverla e di interpretarla, un esercizio democratico finalizzato a ricercare il benessere della collettività. Ovviamente dietro questa sintetica semplificazione ci sono tutta una serie di elementi…

Per non piangere sul latte versato

Siamo partiti dall’edificio di via Piave 2 perché abbiamo appreso dai giornali della “non agibilità” del locale utilizzato dalla Fondazione Guelpa, dichiarata dal Responsabile della Sicurezza per tale ente, ma nulla abbiamo poi saputo riguardo…

Rincorrere l'emergenza

Il 2 maggio scorso ha avuto luogo l’ultimo Consiglio Comunale nel quale si sarebbe dovuto approvare il Rendiconto dell’esercizio finanziario 2016. Parliamo al condizionale perché, come sarà ormai noto, la maggioranza che appoggia l’esecutivo che…

Ivrea, la bella?

Cosa scriverebbe oggi il poeta ripassando in quella stessa città dove scorre sempre la cerulea Dora e dove svettano ancora le rosse torri del Castello? Tremano i polsi al solo pensiero. Se la sua visita…

Nuova biblioteca: parole o fatti?

Partiamo dalle note positive: la Biblioteca civica di Ivrea è una delle più importanti del Piemonte, sia per il patrimonio documentale che per il numero di fruitori. Conta ben 5.107 iscritti che hanno usufruito di…

L'unica cosa certa è il dubbio

Nell’editoriale di due settimane fa abbiamo messo in evidenza alcune falle nell’impianto contabile del bilancio 2017, approvato il 31 marzo con i soli voti della maggioranza, puntando la nostra attenzione soprattutto al Piano triennale degli…

Non c'è futuro senza memoria

Sabato scorso alle Officine H, luogo simbolico del pensiero comunitario di Adriano Olivetti, si è svolto un evento, organizzato dall’Associazione Gianroberto Casaleggio, dal titolo SUM #01 Capire il Futuro. Abbiamo apprezzato la scelta di far…

Il pesce d'aprile

Come ampiamente previsto, anche dalle righe di questo giornale, l’Amministrazione eporediese ha portato in approvazione il Bilancio Preventivo 2017-2019 venerdi 31 marzo; l’ultimo giorno utile concesso dalla legge. A dirla tutta il bilancio è stato…

Un'ordinaria domenica eporediese

L’editoriale di questa settimana prende spunto da una situazione realmente accaduta. E’ una tranquilla domenica di primavera e in piazza Castello una coppia di turisti francesi, con l'immancabile guida in mano, si avvicina per chiedere…