Roberto Gallina

Roberto Gallina

URL del sito web:

Il debito morale non è solo di Telecom!

Mi sembra sacrosanto che un piano del genere non possa essere accettato passivamente, ma se io fossi uno dei lavoratori interessati non verrei molto tranquillizzato da affermazioni del tipo: "come amministratori e sindaci del Canavese non lasceremo soli i lavoratori e li accompagneremo in questo percorso" attribuita al sindaco di Ivrea Carlo Della Pepa.

"Appello alla saggezza eporediese": una risposta.

Ricevere risposte autorevoli, in mancanza di un sereno confronto finora rifiutato oltre che dal sindaco, anche dall'attuale presidente della Fondazione, Daniele Jallà, cui l'appello si riferisce, non mi sembra possa causare disorientamento nell'opinione pubblica. Semmai potrebbe aiutare "il pubblico" a farsi "un'opinione", il che è cosa ben diversa. Che poi anche i "media" siano in difficoltà a riportare corrette informazioni mi suona come un'affermazione quantomeno ingiuriosa nei confronti dei giornalisti, a parere dei firmatari incapaci di svolgere il loro lavoro in autonomia di pensiero. Insomma, di cose che stanno in piedi in questo appello non riesco ad intravederne neppure l'ombra, se non la malcelata intenzione di esprimere un legittimo punto di vista, delegittimando quello di altri. Il che, anche a detta di Marcel Proust, non sembra un comportamento molto saggio.

BARRIERE BANDITE al via

Presentato il progetto per segnalare barriere architettoniche in città. Sabato 6 dicembre, in occasione della recente Giornata internazionale a sostegno della disabilità, le associazioni Artepertutti, Angeli Distratti e Viviamo Ivrea hanno presentato ufficialmente il progetto Barriere Bandite, nato per coinvolgere tutta la popolazione cittadina nell'individuazione di eventuali barriere architettoniche (e non solo) che rendano la vita di un disabile ancora più disagevole. Ma non ci si aspetta una "normale" segnalazione, si tira in ballo la creatività e si chiede che venga fatta attraverso un disegno, un video, un racconto, una poesia o qualsiasi altra forma di rappresentazione artistica, affinché il coinvolgimento sia anche un momento piacevole, magari da vivere con il gruppo di amici e/o dei compagni di scuola.

CONGO: programma Kubunina

Bellissima mattinata in compagnia degli amici congolesi! Grazie a loro per la presenza e la testimonianza, grazie alle Voix Qui Dansent per averci commosso con le loro voci, grazie a tutti coloro che hanno partecipato, grazie a chi ha cucinato e portato tante buone cose, grazie allo ZAC per averci ospitati.

Una scommessa da vincere

I numeri ed i fatti legati al gioco d'azzardo hanno del paradossale. I grandi marchi, come Sisal e Lottomatica, costituiscono il terzo polo economico dopo FIAT ed ENI. Il fatturato annuo, nel 2012, ammontava a 79 miliardi di euro e ora ha superato i 100! ma la tassazione di tali introiti è minima, e garantisce allo stato un gettito di soli 7 miliardi, destinati in gran parte alla cura delle patologie correlate. Basti pensare che il gioco online, cresciuto in maniera incontrollabile negli ultimi anni, è soggetto ad una tassazione dell'1%.



Sottoscrivi questo feed RSS