Valori IMU Aree Edificabili

Nel 2014, il Comune di Ivrea ha rivisto i valori ai fini IMU di una cinquantina di aree edificabili, quasi tutti in diminuzione. Pertanto alcuni cittadini potrebbero aver pagato più del dovuto. Nell'articolo, la spiegazione di come fare per verificarlo e, nel caso, chiedere il rimborso. 

Leggi tutto...

DATI INGANNEVOLI SUL SITO COMUNALE IN MERITO A VALUTAZIONI E ALIQUOTE IMU PER LE AREE EDIFICABILI

Sul sito web del Comune, i valori delle aliquote ai fini IMU per le aree edificabili non sempre sono corretti. Alcuni fanno ancora riferimento al 2012, quando successivamente sono subentrati diversi adeguamenti. Alcuni cittadini hanno perciò versato quote IMU errate, a volte in eccesso, altre per difetto e pertanto potrebbero essere soggetti a sanzioni o vantare il diritto a rimborsi.

La questione era già stata da noi verbalmente segnalata all’assessore e agli uffici competenti a novembre 2013 e a settembre 2014, ma senza ottenere risultati concreti. Ecco il motivo, ora, di questa interpellanza.

Leggi tutto...

La certezza dell'incertezza

La definizione di "società liquida", coniata dal sociologo Zygmunt Baumann, intesa come un luogo instabile e senza appigli ai quali attaccarsi nel momento del bisogno, sta diventando un eufemismo. Potremmo infatti dire, oggi, di vivere in una "società aeriforme". Se infatti in un ambiente liquido, quanto meno, l'uomo può nuotare, cercare un approdo, nell'aria, almeno per ora, non siamo ancora capaci di librarci in volo e quindi siamo ancora più disorientati.

Leggi tutto...

Le Tre Carte

Quello del titolo è il commento più utilizzato sui quotidiani il giorno dopo l'annuncio trionfale del duo Letta-Alfano riguardo la presunta eliminazione dell'IMU. "Tassa iniqua" a detta del premier, mentre il suo vice si limitava, si fa per dire, a sostenere che si trattava di un giorno memorabile per gli italiani perché, con questa decisione, si elimina un'ingiustizia. Forse avrebbero dovuto anche dire chi l'aveva concepita, discussa, votata e approvata quella legge, un paio di anni fa, ma tant'è.

Leggi tutto...
Sottoscrivi questo feed RSS