San Savino: area equestre

Si chiede:
1) se nel caso specifico, collegato alla celebrazione del Santo Patrono della Città, nulla ostava alla utilizzazione di detta area per la manifestazione in oggetto;
2) se le opere realizzate, in particolare l'abbattimento di numerosi alberi su una superficie di circa 3.000 mq sia avvenuto in conformità col regolamento del verde approvato da questo Consiglio Comunale e se vi siano pertanto le debite autorizzazioni, sia per l'abbattimento, sia per la sistemazione dell'area;
3) se, considerata l’ottima riuscita della manifestazione, gli Amministratori condividono quanto ipotizzato, con lungimiranza, dall’organizzatore della Festa Patronale, Renzo Galletto, in merito alla possibile realizzazione di un vero e proprio Parco Equestre della Dora Baltea.
In caso affermativo se intendono procedere ad una specifica Variante non strutturale di PRG, per realizzare, già dal prossimo anno, in luogo del verde pubblico, detto centro equestre;
4) quando ritengono che sarà disponibile il tratto di viabilità che si estende dalla Passerella sino al Meeting Point, compreso nelle opere di urbanizzazione che l’attuale Proprietà dell’Area avrebbe, già da tempo, dovuto realizzare;
5) quando ritengono che sarà disponibile il percorso di attraversamento ciclopedonale che dovrebbe congiungere dalla Passerella sino al lato opposto dell'area PP3, compreso nelle opere di urbanizzazione che l’attuale Proprietà dell’Area avrebbe, già da tempo, dovuto realizzare;
6) come sia possibile che, a fronte di una Convenzione che prevedeva una sistemazione di complessivi 36.000 mq di terreno come area di verde attrezzato, con una spesa sino alla concorrenza di 360.000 €, si sia pervenuti alla scadenza della Convenzione senza che siano stati attuati gli interventi previsti, con sensibile risparmio per il soggetto privato e danno per la collettività;
7) quali Assessorati e Uffici avrebbero dovuto vigilare sull'attuazione di detta Convenzione;
8) quali azioni sostitutive intende attuare il Comune per rendere fruibile alla popolazione questa zona della città che, in più occasioni, è stata pomposamente definita strategica.

Si prega di rispondere puntualmente ai singoli quesiti, evitando che alcuni di essi non trovino riscontro in un discorso di carattere generale.

Loading...

 

Torna in alto