Centrale del Crist- Azioni di sostegno alla contrarietà all’opera

Il Consiglio comunale impegna il Sindaco e la Giunta Comunale

• a non approvare alcuna deroga al regolamento acustico vigente;
• a non approvare alcun atto propedeutico alla realizzazione della centrale;
• a procedere celermente nel far predisporre un’analisi della situazione dei relativi impatti delle centrali idroelettriche presenti e in fase autorizzativa su area vasta;
• a informare tempestivamente i cittadini, il Consiglio Comunale e le associazioni interessate sull’evolversi del ricorso ad adiuvandum;
• a trasmettere la presente mozione alla Società Idropadana e al Responsabile del procedimento presso la Città Metropolitana di Torino.

Loading...

 

 

Torna in alto